Lama

La natura “calcarea” della roccia murgiana fa sì che il vento e l’acqua possano facilmente scavarla e sgretolarla. E’ un fenomeno che i geologi chiamano “carsismo” e che ha modellato il paesaggio, creando anche le lame, solchi più o meno profondi dove si raccoglie la terra più fertile, trasportata dall’acqua piovana, le doline e i puli, depressioni del terreno di forma approssimativamente circolare. Il pulo di Altamura è una “scodella” di ben 550 metri di diametro e 92 di profondità.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: